Banda di ladri in azione: spariti due scooter e un Piaggio Porter in una notte

Gli agenti hanno setacciato, in lungo e in largo, tutte le aree indicate senza però ritrovare né i mezzi e nemmeno alcuna traccia dei delinquenti

(foto ARCHIVIO)

Un Piaggio Porter scomparso da viale Dei Giardini e un ciclomotore Liberty dissoltosi nel nulla in via Delle Viole. Ma anche uno scooter Scarabeo volatilizzatosi dal centro urbano. E’ stata una notte di furti, quella fra sabato e domenica, fra il “cuore” di Agrigento e il suo quartiere balneare di San Leone. Ad accorrere da un capo all’altro della città – dopo aver raccolto la richiesta di intervento giunta alla sala operativa – sono stati i poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento. Agenti che hanno setacciato, in lungo e in largo, tutte le aree indicate senza però ritrovare i mezzi che sono spariti e nemmeno alcuna traccia dei delinquenti. Perché in azione sembra proprio che si sia messa una banda di ladri. Non ci sono naturalmente certezze investigative, ma l’ipotesi – meramente investigativa – è proprio quella che la “mano” sia sempre stata la stessa.

Spetterà comunque alle indagini – che ieri risultavano essere ancora in fase embrionale – cercare di fare chiarezza e di individuare, laddove possibile, elementi investigativi per arrivare all’identificazione di qualcuno dei componenti della banda di ladri. Naturalmente sono partite, già durante la stessa notte dei colpi, le ricerche dei mezzi che, all’improvviso, sono spariti. Gli investigatori non è escluso nemmeno – ma non ci sono certezze istituzionali al riguardo, anzi le bocche sono rigorosamente cucite – che abbiano verificato e laddove possibile già acquisito eventuali filmati realizzati dagli impianti di video sorveglianza. Filmati che, naturalmente, potrebbero determinare anche una vera e propria svolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento