Castello Chiaramontano, c'è il progetto per completare il restauro

Il piano dei lavori da oltre 2 milioni di euro prevede anche la riqualificazione del giardino Nord

Il castello Chiaramontano di Racalmuto

La Giunta ha detto “sì”: approvato, in linea amministrativa, il progetto definitivo per i lavori di completamento, restauro, consolidamento e adeguamento degli impianti del castello Chiaramontano e di riqualificazione del giardino Nord. Un piano di lavori da complessivi 2 milioni 202 mila euro, di cui 1.488.938 euro saranno la base d’asta. Si tratta del passaggio fondamentale per concludere il processo di restauro, valorizzazione e fruizione intrapreso con il restauro dell’ala Nord effettuato dalla Sovrintendenza ai Agrigento e con il restauro finanziato con i fondi Por realizzato nel corso dell’anno 2006.

Dopo queste fasi, adesso, “è necessaria la realizzazione di opere di completamento del restauro, consolidamento, adeguamento degli impianti e riqualificazione del giardino” – è stato scritto dall’ingegnere Franco Puma che è il responsabile del procedimento - . Proprio l’ingegnere Franco Puma ha redatto il progetto preliminare e nel febbraio del 2003, capo del settore Lavori pubblici, è stato appunto nominato responsabile unico del procedimento. S’è dovuto attendere fino al giugno del 2010 per fare in modo che questo progetto preliminare venisse inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. Nell’ambito della programmazione Pist (Sicilia centro meridionale) del Po Fesr 2007/2013 il Comune ha inserito due interventi: il completamento e restauro del castello Chiaramontano e la creazione di un centro internazionale per l’area del mercato di libero scambio del Mediterraneo da realizzarsi nel sottostante quartiere Fontana. Per ottenere un finanziamento per il completamento degli interventi del castello è stato, però, necessario arrivare al progetto definitivo. E questo incarico, era il maggio del 2011, è stato conferito sempre all’ingegnere Puma. Il piano dei lavori definitivo al quale si è dunque arrivati prevede opere per complessivi 2.202.000 euro, di cui 1.488.938 per lavori e altri 75.959 euro per costi della sicurezza non soggetti a ribasso e, infine, 713.062 euro per somme a disposizione dell’amministrazione comunale. Visto che il progetto è risultato essere, naturalmente, “conforme agli strumenti urbanistici vigenti ed è inserito nel programma triennale adottato, con delibera del consiglio comunale del 4 luglio del 2019 – hanno preso atto dalla Giunta Manglia – e che risulta corrispondente alle indicazioni impartite dall’amministrazione comunale” ha ottenuto l’ok dell’Esecutivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Giunta ha chiarito anche che l’approvazione, in linea amministrativa, del progetto definitivo non comporta spesa a carico del bilancio comunale. Appare scontato, naturalmente, che il Municipio – l’amministrazione del sindaco Vincenzo Maniglia – sia già a “caccia” di un possibile finanziamento. Soltanto a fondi reperiti si potrà, infatti, passare alla fase concreta e iniziare a pensare alla gara d’appalto prima e ai cantieri dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento