rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Carabinieri / Racalmuto

"Lesioni personali": deve scontare 7 mesi e 28 giorni di reclusione, arrestato

I carabinieri hanno bloccato il giovane in esecuzione di un’ordinanza, che prevede la pena detentiva domiciliare, del tribunale di Sorveglianza di Genova

Deve scontare sette mesi e 28 giorni di reclusione per lesioni personali aggravate in concorso. E’ in esecuzione di un’ordinanza, che prevede la pena detentiva domiciliare, del tribunale di Sorveglianza di Genova che i carabinieri della stazione di Racalmuto hanno arrestato un somalo di 25 anni che risulta essere domiciliato nel “paese della ragione”.

Il giovane è stato condannato, infatti, per il reato commesso a Roma nel maggio del 2019. Dopo le formalità di rito, l’immigrato è stato posto ai domiciliari e, adesso, sistematicamente verrà sottoposto ai necessari controlli per appurare che l’ordinanza venga rispettata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lesioni personali": deve scontare 7 mesi e 28 giorni di reclusione, arrestato

AgrigentoNotizie è in caricamento