menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Colpi di fucile contro il portone di casa di un pensionato, aperta un'inchiesta

Nessun dubbio, non per i militari dell’Arma, sul fatto che sia stato utilizzato un calibro 12. Sembra verosimile, ma non ci sono certezze investigative, che l’intimidazione sia stata realizzata durante le ore notturne

Dovrebbero essere un paio – ma non si esclude che sia stato anche uno solo – i colpi di fucile, calibro 12, esplosi contro il portone di un’abitazione di campagna in contrada Cannatone. Nel “mirino” degli ignoti che hanno messo a segno quella che – inequivocabilmente – è una intimidazione è finito un pensionato di 75 anni residente nella vicina Grotte. Tutto è accaduto un paio di giorni addietro, ma la notizia è trapelata ieri mattina dal fitto riserbo investigativo.

I carabinieri della stazione di Racalmuto e quelli della compagnia di Canicattì, raccolta la segnalazione, si sono immediatamente precipitati sul posto – in contrada Cannatone, appunto, - e non hanno potuto far altro che appurare il danneggiamento aggravato. Nessun dubbio, non per i militari dell’Arma, sul fatto che i colpi siano stati esplosi da un fucile calibro 12. Sembra verosimile, ma non ci sono certezze investigative al riguardo, che l’intimidazione sia stata realizzata durante le ore notturne. Nessuno avrebbe del resto sentito, né visto nulla. I carabinieri della stazione di Racalmuto, con il coordinamento del comando compagnia di Canicattì, hanno avviato le indagini su un fronte di trecentosessanta gradi, senza nulla escludere e nulla privilegiare. 

E’ inevitabilmente categorico il riserbo degli investigatori sulla direzione delle indagini. E’ stato aperto, naturalmente, un fascicolo d’inchiesta alla Procura della Repubblica. Servirà del tempo, inevitabilmente, per cercare di mettere dei punti fermi nelle indagini e per cercare, laddove possibile, di identificare l’autore del danneggiamento aggravato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento