rotate-mobile
Cronaca

Prosegue la carovana dei radicali in città, raccolte 260 firme

Il partito che fu di Pannella, insieme a una delegazione di penalisti agrigentini, ieri e oggi ha promosso la legge per la separazione delle carriere dei magistrati

I radicali e i penalisti agrigentini hanno raccolto 260 firme a sostegno del disegno di legge di iniziativa popolare sulla separazione delle carriere dei magistrati. La campagna si è svolta al carcere Petrusa. Per il partito radicale era presente il coordinatore nazionale Rita Bernardini.

La camera penale "Giuseppe Grillo" di Agrigento era rappresentata dal segretario Gianfranco Pilato e dall'avvocato Giovanni Salvaggio. 

"L'iniziativa - commenta l'avvocato Pilato - è riuscita molto bene anche grazie alla professionalità e alla dedizione della polizia penitenziaria. Abbiamo raccolto 260 firme ed è stato necessario un secondo giorno proprio perchè molti detenuti hanno manifestato l'intenzione di volere partecipare alla campagna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue la carovana dei radicali in città, raccolte 260 firme

AgrigentoNotizie è in caricamento