Cronaca

Favara, salute dei giovani: via al progetto "Inside"

L’iniziativa progettuale che avrà la durata di un anno è portata avanti dall’Istituto comprensivo “V. Brancati” di Favara, dalla Fondazione "Mondoaltro onlus", braccio operativo della Caritas diocesana di Agrigento, e dall’"Associazione per la Mobilitazione Sociale onlus"

"Inside", a Favara un progetto per la promozione della salute dei giovani: un percorso di educazione non formale, una ricerca ed un campus per contrastare le dipendenze.

Da aprile, è stato avviato a Favara nell'ambito dell’Avviso pubblico per la presentazione di progetti volti alla prevenzione dell’uso di alcool, fumo e delle nuove dipendenze patologiche del Dipartimento della Famiglia e delle politiche sociali della Regione siciliana.

L’iniziativa progettuale che avrà la durata di un anno è portata avanti dall’Istituto comprensivo “V. Brancati” di Favara, dalla Fondazione "Mondoaltro onlus", braccio operativo della Caritas diocesana di Agrigento, e dall’"Associazione per la Mobilitazione Sociale onlus".

Il “cuore” del progettò sarà il laboratorio con un gruppo di peer educator (educatori tra pari): 30 giovani studenti delle classi seconda e terza media.
I giovani saranno coinvolti in un breve corso di “formazione non formale” che utilizza l’educazione alle life skills (metodologia sui buoni stili di vita). Successivamente, gli stessi, organizzeranno una serie di interventi per altri giovani, diventando loro stessi "educatori tra pari", per discutere e affrontare il tema della salute dei giovani. Così, attraverso questo approccio, i ragazzi diventeranno “agenti di cambiamento” positivo per i propri coetanei, amici e compagni.
 
A conclusione del progetto è previsto un campus della durata di 4 giorni dove i ragazzi, con l’aiuto di esperti in varie discipline, elaboreranno dei sussidi multimediali da utilizzare con i loro coetanei e riceveranno una formazione sulle metodologie di comunicazione non-formale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, salute dei giovani: via al progetto "Inside"

AgrigentoNotizie è in caricamento