rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Rassegna Telamone 2018, ecco i premiati

La cerimonia nella sala Zeus del museo archeologico regionale della Valle dei Templi

Assegnati i riconoscimenti del premio Telamone 2018. La consegna è avvenuta sabato nella sala Zeus del museo archeologico regionale della Valle dei Templi di Agrigento. 

La rassegna internazionale, giunta alla XLII edizione, promossa e diretta da Chiara Cilona, presidente del Premio, ha insignito i siciliani che rappresentano la parte migliore della società, a livello nazionale ed internazionale, prodigandosi con impegno altamente professionale in vari settori della quotidianità per affermare il made in Sicily ed essere di esempio e di stimolo alle generazioni presenti e future. 

I premiati sono stati: l'imprenditrice Costanza Amodeo, esperta di finanza e economia, il cavaliere del lavoro Barbara Cittadini attualmente presidente dell'associazione italiana ospedalità privata, l'imprenditore Giuseppe Condorelli a capo del noto marchio dolciario catanese, il magistrato e consigliere della Corte di Cassazione Roberto Giovanni Conti, la giornalista e scrittrice Silvana Grasso, le campionesse mondiali di canottaggio Giorgia e Serena Lo Bue, la casa editrice Medinova di Antonio Liotta, il giornalista e scrittore Salvo Palazzolo, il chirurgo vascolare Lorenzo Reina, e il 're dello zammù' Alfredo Tutone amministratore dell'azienda “Tutone Anice Unico”.

L’imprenditore e cavaliere di Gran Croce, Eugenio Benedetti Gaglio, ha ricevuto il “Premio Telamone” in anticipo, il 5 novembre 2018, al Circolo empedocleo.

Il Premio “Telamone per la Solidarietà” è stato assegnato alla onlus “Un Angelo per Capello” che aiuta da diversi anni persone affette da patologie oncologiche nel difficile percorso di guarigione, fornendo gratuitamente, a coloro che si trovano in difficoltà economica, parrucche inorganiche grazie alla donazione di capelli. E in tale contesto all’associazione è stata offerta una treccia di capelli da Anna Cantavenera di Agrigento.

Il Premio Telamone è un appuntamento che nel corso degli anni ha insignito nei più svariati campi tantissime eccellenze siciliane, tra cui Leonardo Sciascia, Diego Planeta, Letizia Battaglia, Gaetano Silvestri, Giuseppe Tornatore, Andrea Camilleri, Alessandro Finazzi Agrò, Ignazio Buttitta e molti altri nomi di levatura nazionale e internazionale.
Nell’ambito dell’evento Giuseppina Mira ha letto la sua poesia dedicata ai Telamoni.

A presentare la manifestazione è stata Barbara Capucci. A leggere le motivazioni, Maria Grazia Castellana. Ad eseguire brani musicali al pianoforte, Salvatore Galante. A coordinare, Etta Milioto.

La rassegna è stata organizzata da Paolo Cilona, presidente del Cepasa, con il patrocinio di Giuseppe Balsano, presidente Acsi Provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rassegna Telamone 2018, ecco i premiati

AgrigentoNotizie è in caricamento