Contrasto alla povertà, assegnati i 50 mila euro del bonus idrico

Iniziativa della giunta comunale, estese le agevolazioni per le famiglie con basso reddito

Il Comune di Porto Empedocle

Il Comune di Porto Empedocle potenzia il contrasto alla povertà. La giunta ha deliberato la trasmissione dell’assegnazione della somma destinata agli uffici della Solidarietà sociale dall’Assemblea dei Comuni ATI riguardante il Bonus Idrico, ammontante a 49.584,46 euro, "ampliando il range degli aventi diritto, permettendo così di fruire dell'agevolazione - si legge in una nota del Comune - a tutti quei cittadini con ISEE in corso di validità fissato da oggi a 12.000 euro rispetto ai 7.500 euro del 2014, ultimo anno in cui si è usufruito di tale fondo a disposizione dei Comuni".

Altro bando attivato dal Comune è il bonus per l’ottenimento di un sostegno economico a favore del familiare dei pazienti affetti dalla Sclerosi laterale amiotrofica (SLA), la cui patologia è stata certificata entro il 2017. La domanda può essere presentata all’ufficio Solidarietà sociale entro il 20 settembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento