menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ida Carmina

Ida Carmina

Niente discarica alternativa, Carmina: "Pronta ad azioni eclatanti"

Pare che anche il prefetto abbia scritto alla Regione per trovare un sito diverso da Lentini dove poter conferire i rifiuti della città marinara

La ditta alternativa – quella che il Comune ha trovato per sostituire la “Realmarina”, il consorzio di imprese che ha vinto l’appalto – ieri era pronta a mettersi all’opera. Era stato chiesto, dal sindaco Ida Carmina, anche un servizio d’ordine alla polizia. Mezzi e uomini sono rimasti però fermi, bloccati. La tanto attesa risposta, da parte della Regione, di una discarica dove conferire non è arrivata. La discarica di Lentini, dove anche Porto Empedocle è stato autorizzato a trasferire i rifiuti, non accetta – a causa di un debito pregresso, risalente a prima del dichiarato dissesto finanziario, - la spazzatura della città marinara. E mentre pare che il prefetto di Agrigento Dario Caputo abbia scritto alla Regione per trovare una discarica alternativa, il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, si dice pronta ad azioni eclatanti.

“Se non arriva nessuna risposta entro domani (oggi ndr.) – spiega – farò qualche azione eclatante davanti alla Presidenza della Regione. Dal Comune abbiamo scritto e riscritto chiedendo che ci venga indicato un sito dove poter conferire. Ma non abbiamo ancora ottenuto nessuna risposta. Adesso si sta interessando il prefetto. La ditta alternativa – argomenta il sindaco di Porto Empedocle – non ha potuto mettersi al lavoro e ammassare i rifiuti perché temiamo incendi. Già hanno iniziato, veramente, ad incendiare le discariche si sono formate”.

Il Comune di Porto Empedocle aspetta anche, sempre dalla Regione, il trasferimento dei fondi che dovrebbero servire a pagare la ditta che a sua volta deve liquidare gli stipendi agli operatori ecologici che sono in sciopero selvaggio da una decina di giorni. “Mi risulta che la Regione abbia firmato, ma non so che tempi saranno necessari per vedere arrivare questi soldi – conclude Ida Carmina - . La lentezza della Regione ci sta bloccando”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento