L'arresto del corriere della droga, plauso del Movimento poliziotti democratici e riformisti al commissariato

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti di Agrigento plaude ai brillanti risultati operativi raggiunti da parte del Personale della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Porto Empedocle alla guida del Dirigente V.Q.A. Dott.ssa Chiara SCIARABBA, che nella giornata di ieri sono stati impegnati in dedicati servizi straordinari di controllo del territorio e di polizia giudiziaria, con particolare attenzione al contrasto del fenomeno del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio della città di Porto Empedocle Con il raggiungimento del brillante risultato operativo che merita il giusto plauso e riconoscimento, non solo da parte delle Istituzioni ma soprattutto da parte dei cittadini che trovano nei poliziotti di una città di frontiera come quella di Porto Empedocle un valido punto di riferimento.

L’attività posta in essere dal personale di questo importante presidio di legalità ha consentito nella giornata di ieri il sequestro di un ingente quantità di sostanza stupefacente pari a circa kg. 4,300, pronto ad essere smerciato nella provincia e l’arresto di un uomo del luogo dedito al traffico e allo spaccio.

Oggi il controllo del territorio e la presenza massiccia delle Forze dell’Ordine sul territorio è la base per sconfiggere ogni tipo di criminalità comune ed organizzata, e le Operazione di P.G. come quella conclusa dai nostri colleghi ne è il vero esempio emblematico.

Dichiarazioni del Segretario Generale Alfonso IMBRÒ: Prendiamo atto dei risultati raggiunti dalle donne e degli uomini della Polizia di Stato che operano sul territorio della città di Porto Empedocle, che grazie al sequestro di ieri hanno impedito che la sostanza stupefacente potesse essere consumata dai nostri giovani.

Ci preme ancora una volta sottolineare, quanto sia importante la maggiore presenza degli equipaggi preposti al controllo del territorio e del rafforzamento delle Squadre di Polizia Giudiziaria soprattutto nei Commissariati distaccati, per tale motivo auspichiamo ancora una volta la richiesta, rimasta ad oggi inascoltata, agli organi competenti anche tramite la nostra Segreteria Nazionale per un maggiore incremento della dotazione organica di uomini e mezzi da destinare alla nostra provincia ed in particolare ai posti di frontiera.

La Segreteria Provinciale M.P.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento