rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Notaio accusato di peculato, la difesa insiste: "Fatti uguali al precedente processo"

Funzionario dell'Agenzia delle Entrate ricostruisce le contestazioni, per il legale di Antonino Pusateri è stato già giudicato

I fatti contestati dalla Procura sono gli stessi per cui è stato già processato e ha patteggiato la pena. La difesa insiste. Dopo il rigetto della richiesta, da parte dei giudici che hanno deciso di procedere con il processo e aprire il dibattimento, l'avvocato Giuseppe Scozzari, legale del notaio, ormai in pensione, Antonino Pusateri, 71 anni, prova a fare emergere che per queste contestazioni ha già pagato il suo debito con la giustizia.

L'accusa è di peculato per avere sottratto 81.500 euro che i clienti, andati nel suo studio per registrare una serie di atti, gli avrebbero versato in quanto "responsabile di imposta".

Davanti ai giudici della seconda sezione penale, presieduta da Wilma Angela Mazzara, è stato ascoltato il funzionario dell'Agenzia delle Entrate, Lorella Pace, che - rispondendo al pubblico ministero Maria Barbara Grazia Cifalinò e allo stesso difensore dell'imputato - ha ricostruito le contestazioni precedenti mosse al notaio.

Risposte che, secondo la difesa, hanno confermato la tesi secondo cui il secondo processo deve concludersi con una sentenza di non doversi procedere.

Nel frattempo è stato sentito pure l'impiegato di banca in pensione Aurelio Patti che si era pure costituito parte civile insieme al figlio perchè, sostiene l'accusa, raggirato da Pusateri che avrebbe trattenuto dei soldi che servivano per la registrazione di un atto. Il testimone ha confermato di essere stato risarcito e di avere, quindi, rinunciato alla costituzione.

Il processo bis a carico del notaio - che per sei anni, dal 2009 al 2014, con un meccanismo analogo si sarebbe appropriato di circa 2 milioni di euro - è arrivato al "giro di boa" e riprende il 22 giugno con l'eventuale interrogatorio dello stesso Pusateri e i testi della difesa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notaio accusato di peculato, la difesa insiste: "Fatti uguali al precedente processo"

AgrigentoNotizie è in caricamento