menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane trovato con hashish dopo inseguimento, gip: obbligo di dimora

Convalidato l'arresto del venticinquenne che era stato trovato in possesso di 33 dosi

Il gip del tribunale di Agrigento ha convalidato l'arresto ed ha applicato all'indagato l'obbligo di dimora nel Comune di residenza. Si tratta del venticinquenne che, nei giorni scorsi, era stato arrestato dai poliziotti della Stradale e del commissariaro di Palma di Montechiaro perché trovato in possesso di 33 dosi di hashish. I poliziotti avrebbero dovuto effettuare un controllo stradale, verificando anche e soprattutto il rispetto delle prescrizioni anti Covid. Quell'autovettura, guidata da un ventiduenne, non s'è però fermata all'Alt ed è stata inseguita a perdifiato. 

Auto non si ferma all'Alt e viene inseguita, 25enne trovato con hashish: arrestato

Alla fine, il conducente della macchina è stato denunciato. Mentre il venticinquenne - addosso al quale sarebbero state trovate 33 dosi di hashish - era stato arrestato e inizialmente posto ai domiciliari. A margine dell'udienza di convalida, il gip ha applicato all'indagato - per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio - l'obbligo di dimora. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crack Pelonero, no definitivo della Cassazione: "Imprenditore non andava arrestato"

  • Cronaca

    Rimorchio travolse auto: Cammarata dice addio al 57enne morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento