menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un posto di blocco

Un posto di blocco

Auto non si ferma all'Alt e viene inseguita, 25enne trovato con hashish: arrestato

La vettura non s'è fermata al posto di blocco allestito, lungo la strada statale 115, dalla polizia. E' scattata anche una denuncia

Avrebbe dovuto essere un ordinario controllo. In tempi di Covid-19, i poliziotti avrebbero dovuto verificare non soltanto patente e libretto, ma anche se gli spostamenti, da un Comune all’altro, erano o meno legittimi, secondo il Dpcm. Il posto di blocco – realizzato dagli agenti del commissariato di polizia e da quelli della Stradale di Agrigento – lungo la strada statale 115, all’altezza della “grande rotonda” di Palma di Montechiaro, s’è però, all’improvviso, trasformato in un inseguimento. Ad essere inseguita, con tanto di sirene accese, un’autovettura che non s’è fermata all’Alt imposto dagli agenti. Un inseguimento – che ha, appunto, richiamato l’attenzione di più automobilisti di passaggio – che s’è concluso, nel tardo pomeriggio di lunedì, con un arresto e una denuncia alla Procura.

A finire nei guai è stato un venticinquenne che è stato trovato con della sostanza stupefacente – hashish per la precisione – e che è stato arrestato per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio. Ieri, per l’intera giornata, tanto sull’inseguimento, quanto sull’arresto vigeva il massimo riserbo da parte della polizia di Stato. S’attendeva la convalida dell’arresto che avverrà oggi. Certo però il fatto che quel rocambolesco inseguimento, fatto pare da due o tre pattuglie, non è per niente passato inosservato a qualche palmese, ma anche a qualche automobilista di passaggio. I poliziotti della Stradale e quelli del commissariato di Palma di Montechiaro quando sono riusciti a bloccare l’autovettura che provava, con a bordo due persone, a farla franca, hanno fatto subito scattare la perquisizione. E a quanto pare, non c’è voluto molto agli agenti: è stata trovata, e posta sotto sequestro, della “roba”. Hashish che, per quantità, ha fatto scattare appunto l’arresto in flagranza di reato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento