menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri davanti lo stabile di Palma di Montechiaro

I carabinieri davanti lo stabile di Palma di Montechiaro

Palazzo allacciato abusivamente alla rete elettrica, 9 arresti

I carabinieri hanno accertato che gli impianti di 5 appartamenti di via Russell sarebbero stati collegati ad una cabina esterna

Un intero palazzo allacciato abusivamente alla rete elettrica. Nove persone sono state arrestate dai carabinieri. Si tratta di romeni, disoccupati, dai 47 ai 19 anni, residenti a Palma di Montechiaro. Tutti sono stati ritenuti responsabili dell'ipotesi di reato di furto aggravato in concorso.  

I carabinieri, nel corso di un mirato servizio di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio eseguito con l’ausilio di personale della società “Enel distribuzione” di Agrigento, in un palazzo di via Russell, nel centro di Palma di Montechiaro, hanno accertato i  nove romeni avrebbero allacciato abusivamente l’impianto elettrico di 5 appartamenti ad una cabina esterna della rete elettrica, rubando - di fatto - energia elettrica.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati riportati nelle loro abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento