menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo, studenti in piazza per protestare contro i tagli alle scuole

La manifestazione è stata organizzata dal movimento "Avanguardia Studentesca", che si riconosce...

Oltre tremila studenti hanno manifestato stamani a Palermo contro i tagli che stanno penalizzando le scuole in Italia. Ad organizzare la manifestazione è stata "Avanguardia studentesca". Da piazza Politeama, gli studenti hanno raggiunto la sede della Provincia presso il palazzo Comiti, dove una delegazione dei rappresentati d'istituto ha incontrato assessori e tecnici per illustrare i problemi dell'edilizia scolastica palermitana, hanno richiesto più fondi per la scuola e la riforma degli organi collegiali, richiedendo una maggiore rappresentanza studentesca. La manifestazione si è svolta nell'ambito della mobilitazione nazionale che ha coinvolto venti province italiane.

Il movimento "Avanguardia Studentesca", che si riconosce negli ideali del Popolo delle Libertà, si pone come alternativa a collettivi e centri sociali protagonisti nelle settimane scorse di cortei strumentalizzati, con la presenza di bandiere di partiti e sindacati. Questa manifestazione sancisce quindi la definitiva spaccatura del movimento studentesco a Palermo. Durante la manifestazione si è svolto un minuto di silenzio per le vittime dell'alluvione a Genova. Dal carro in testa al corteo è stata messa anche la canzone di Vasco Rossi "Siamo solo noi" in ricordo di Marco Simoncelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento