menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, Nuccia Palermo (Pdr): «Chiarimento su rifiuti in Consiglio»

Durante la conferenza dei capigruppo consiliari Nuccia Palermo ha chiesto l'inserimento dell'argomento "rifiuti" come punto all'ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale che si terrà la prossima settimana

«Ancora un ulteriore giorno di protesta dinnanzi al palazzo di città ed ennesimo giorno di lamentele dei cittadini sullo stato di mancanza di igiene in cui versa Agrigento».

Esordisce così il capogruppo del Pdr, Nuccia Palermo, che esprime ancora una volta solidarietà ai netturbini manifestanti che ormai da giorni sono incatenati dinnanzi al Comune di Agrigento.

«Come Pdr ci siamo fatti portavoce di un malessere che travolge non solo i 21 netturbini che vedono la loro sicurezza lavorativa sfumare ma l’intera città poiché ad oggi si denota  una forte e ormai abituale carenza sul piano della pulizia e del decoro urbano».

«La città - continua Palermo - si ritrova sovrastata dai ratti, dagli insetti e dalle erbacce che a tutto fanno pensare tranne che ad una città ospitale e a vocazione turistica».

E proprio ieri, durante la conferenza dei capigruppo consiliari, la stessa Palermo ha chiesto l’inserimento dell'argomento "rifiuti" come punto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale che si terrà la prossima settimana.

«Con piacere devo riscontrare che la nostra proposta è stata accettata da gran parte dei colleghi presenti riuscendo così ad inserire come punto di discussione un argomento vasto e delicato per il quale l’amministrazione ha il dovere di dare risposte e di segnalare eventuali responsabilità».

«I cittadini pagano un servizio senza sostanzialmente averne risultati tangibili subendo un danno economico e di immagine - conclude il capogruppo del Pdr - e proprio sulla base del suddetto danno chiediamo ancora una volta a voce alta che il primo cittadino  e l’assessore al ramo prendano una ferma e netta posizione che  possa ripristinare i normali livelli di pulizia e decoro che Agrigento ed i suoi cittadini meritano».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento