rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Organico ridotto al pronto soccorso, Uil: "In arrivo 12 nuovi medici"

Gero Acquisto e Fabrizio Danile fanno il punto della situazione, dopo l’incontro di ieri con il commissario dell’Asp provinciale Gervasio Venuti 

Riflettori puntati sull'organico ridotto del personale medico nei pronto soccorso agrigentini. La Uil di Agrigento con Gero Acquisto e Fabrizio Danile, interviene e fa il punto della situazione, dopo l’incontro di ieri con il commissario dell’Asp provinciale Gervasio Venuti. 

"Dalle parole del commissario - fanno sapere dai sindacato - si apprende che già è stato approvato l’atto aziendale e si è dato avvio all’iter occupazionale attraverso la copertura dei posti vacanti in dotazione organica. Si è avviato l’iter di scorrimento delle graduatorie di concorsi pregressi e si darà priorità assoluta all’area di emergenza, saranno assunti dall’Asp in tutta la provincia 12 medici che tamponeranno i vuoti nei pronto soccorso, con Canicattì e Agrigento nettamente sottodimensionati dalle dotazione organiche approvate".

"Si stanno facendo - proseguono i sindacalisti - tutti i riscontri e le ricognizioni su base provinciale dell’area di emergenza sul personale in servizio e del bisogno reale del personale medico come prevede la dotazione organica, per assicurare gli standard di assistenza per il cittadino che richiede il servizio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Organico ridotto al pronto soccorso, Uil: "In arrivo 12 nuovi medici"

AgrigentoNotizie è in caricamento