Hanno recintato un pezzo di terreno del Demanio, arriva l'ordine di demolizione

L'area si trova a Villaseta, è stata oggetto di specifiche verifiche da parte della polizia municipale che ne ha provato l'abusivismo

Ha recintato un'area di proprietà del Demanio dello Stato, adesso dovrà provvedere a liberarla da quanto costruito su di essa. E' accaduto a Villaseta, in contrada Cugno Vela, dove all'interno degli spazi comuni delle cooperative e delle case popolari sono presenti numerosi casi simili a questo: piccoli pezzi di terra mai manutenuti dalla mano pubblica che negli anni sono divenuti orti, pollai, garage improvvisati o magazzini. Una prassi praticamente consolidata che però negli anni è stata duramente sanzionata da attività di controllo e repressione condotta dalla Polizia municipale, con rimozioni coatte e multe a tappeto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tal senso, recenti verifiche condotte dai vigili urbani, condotte il 24 settembre 2018 hanno consentito di individuare un nuoov caso, con un appezzamento di circa 50 metri quadrati su cui era stata realizzata una recinzione con pali metallici e rete frangivento dotata anche un cancello in metallo. La prima diffida, firmata in ottobre, non ha avuto alcun esito. Così gli uffici hanno disposto un'ordinanza di demolizione che obbliga i privati a rimuovere i manufatti entro trenta giorni dalla firma del provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento