menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il "nuovo" albero di Natale

Il "nuovo" albero di Natale

Piazza Marconi, il "contestato" albero di Natale cambia look

Fotomontaggi, critiche e tanto altro, sui social gli agrigentini hanno dato libero sfogo alle polemiche. A dare man forte alle critiche, anche Giuseppe Di Rosa, coordinatore provinciale di "Noi con Salvini"

L'albero di Natale, di piazza Marconi è stato per molti giorni al centro dei pensieri degli agrigentini. L'abete è piaciuto, la modalità nella quale è stato addobbato un po' meno. Fotomontaggi, critiche e tanto altro, sui social gli agrigentini hanno dato libero sfogo alle polemiche. A dare manforte alle critiche, anche Giuseppe Di Rosa, coordinatore provinciale di "Noi con Salvini".

"Da alcuni giorni gli agrigentini - scrive Di Rosa in una nota - assistono impotenti al triste spettacolo dell’allestimento dell’albero di Natale di piazza Marconi. Si tenta infatti senza risultati apprezzabili, di dotarlo di lucine che, sulla carta, dovrebbero essere artistiche. Il risultato è stato finora assolutamente grottesco, segno del fatto che, al di là della buona volontà messa in campo dai singoli, primo l’assessore Franco Micciché, manca una reale guida tecnica ed artistica. Per questo mi chiedo perché l’Amministrazione non abbia pensato di affidarsi alla guida dell’Accademia di belle arti “Michelangelo”, che si è già spesa con forza in favore della città di Agrigento e che potrebbe fornire un importante contributo anche nell’individuazione delle migliori soluzioni tecniche ed artistiche per il Natale cittadino. Basta con le improvvisazioni, ci si apra alle energie positive di questa città".

L'albero di Natale, da questo pomeriggio, ha cambiato look. La sistemazione delle tanto criticate luci è cambiata, cambiano anche gli addobbi. Con gli occhi all'insù è stato ancora una volta, l'assessore al Comune di Agrigento, Franco Miccichè. L'albero di Natale, adesso può fare felice gli agrigentini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento