Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Ristoranti e locali della movida, nuova stretta fino al 31 dicembre: da oggi si chiude alle 2

Il sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, firma un'apposita ordinanza per evitare assembramenti e schiamazzi notturni. Vietata anche la vendita di alcolici dopo la mezzanotte, ad eccezione degli esercizi in cui è possibile consumarli all'interno o negli spazi avuti in concessione

Arriva una stretta piuttosto decisa sulla movida agrigentina: il sindaco Francesco Miccichè ha firmato una nuova ordinanza, in vigore da subito e fino al 31 dicembre, per evitare situazioni a rischio assembramenti e per arginare il fenomeno degli schiamazzi notturni.

Per ciò che resta del 2021, dunque, ogni giorno e senza eccezioni, neanche nel fine settimana, tutti gli esercizi commerciali del territorio comunale che somministrano alimenti e bevande, i laboratori artigianali di prodotti alimentari, ristoranti, trattorie, pizzerie, pub, self-service, bar, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie e similari, dovranno chiudere entro le 2 del mattino, tutti i giorni.
Inoltre è vietata le vendita di bevande alcoliche e superalcoliche dalla mezzanotte fino a chiusura ma è consentita la somministrazione fino alle 2 per tutti quegli esercizi (come bar e ristoranti) in cui è possibile consumare immediatamente tali bevande all'interno del locale o nello spazio esterno di pertinenza regolarmente avuto in concessione.
Vietata anche la vendita per asporto, senza alcuna eccezione, di bevande contenute in bottiglie e bicchieri di vetro, anche dispensate da distributori automatici.
Tutti i gestori dei locali sono tenuti a vigilare sul corretto comportamento degli avventori, anche avvalendosi di addetti alla sicurezza, comprese tutte quelle condotte che possano arrecare disturbo al vicinato. L'accertata violazione comporterà sempre la revoca della concessione per l'occupazione del suolo pubblico. 
Ad effettuare i controlli saranno la polizia locale e tutte le forze dell'ordine.
Le multe previste per gli avventori variano da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoranti e locali della movida, nuova stretta fino al 31 dicembre: da oggi si chiude alle 2

AgrigentoNotizie è in caricamento