menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rifiuti accatastati a causa di una passata protesta (foto archivio)

Rifiuti accatastati a causa di una passata protesta (foto archivio)

Sesto giorno di netturbini con le braccia incrociate, chiesto Consiglio straordinario

Lo sciopero dei netturbini non accenna a fermarsi, per questo la situazione è al collasso

Sciopero dei netturbini a Porto Empedocle e situazione al collasso. La città sta vivendo ore d’apprensione, per questo alcuni consiglieri comunali hanno chiesto una seduta di Consiglio straordinaria.

"C'è il rischio concreto di incorrere in infezioni o malattie di svariato genere  - scrivono in una nota i consiglieri Di Emanuele, Lattuca, Palumbo Piccionello, Pullara, Sacco, Sanfilippo, Scimè, Taormina e Todaro - considerato che ad oggi l’Amministrazione comunale non riesce a trovare una soluzione a questo annoso problema, abbiamo chiesto al presidente del Consiglio di convocare in tempi brevi un Consiglio comunale starordinario. Questo - concludono - servirà al fine di fare chiarezza per la suddetta emergenza e di individuare la soluzione per risolvere il problema". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento