rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Polizia municipale

Multe del 2020 non pagate, si cerca di recuperare oltre 500 mila euro: avviata la riscossione coattiva

Le contravvenzioni lasciate al tergicristallo e non onorate ammontano a complessivi 356.196 euro. Quelle contestate, invece, a 157.677

C'è ancora - e sono tanti - chi, nonostante la possibilità di pagare entro 5 giorni e risparmiare un po', non onora la multa presa per infrazione stradale. Il trend degli automobilisti coscienziosi (perché prendono atto d'aver sbagliato, d'essere stati sgamati e dunque pagano) è però - stando ai numeri - cambiato. Se nel 2019, per multe lasciate al tergicristallo dai vigili urbani e non pagate entro i termini, il Comune cercava di recuperare una somma da capogiro: ben 617.694 euro e 564.954 euro per il 2017, per il 2020 è stata avviata la riscossione coattiva in un'unica rata per complessivi 356.196 euro. 

Palazzo dei Giganti, nelle ultime ore, ha, appunto, avviato l'iter della riscossione coattiva per mancato pagamento delle sanzioni per infrazioni al codice della strada elevate nel 2020.

Se il pagamento della contravvenzione non avviene entro 60 giorni dalla notifica o se non è stato opposto ricorso, il verbale è titolo esecutivo per il ruolo coattivo. Quarantacinque i frontespizi di ruoli ordinari per la riscossione coattiva trasmessi. E la somma totale, da recuperare per il 2020, è di 356.196 euro. Di queste somme, 245.545 euro sono le sanzioni; 87.3425 le maggiorazioni e 23.309 euro le spese per raccomandate.

I ruoli coattivi sono stati già approvati dal comando della polizia municipale e rinviati all'agenzia delle Entrate. L'iter, di fatto, è stato perfezionato. Chi, nel 2020, ha preso una multa per infrazione al codice della strada ad Agrigento non la farà franca. 

Avviata anche la riscossione coattiva, sempre in un'unica rata, delle contravvenzioni per violazioni al codice della strada accertate, e direttamente contestate in territorio di Agrigento, dalla polizia municipale. I frontespizi di ruoli ordinari, per la riscossione coattiva, approvati in questo caso sono stati 10 per un totale di 157.677 euro. Ammontano a 112.954 euro le sanzioni; 43.595 le maggiorazioni e 1.118 euro spese per raccomandate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe del 2020 non pagate, si cerca di recuperare oltre 500 mila euro: avviata la riscossione coattiva

AgrigentoNotizie è in caricamento