menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 -1770

-1770

Moncada incontra i giovani della Consulta di Casteltermini

Scibetta: "Il messaggio che abbiamo voluto far passare con quest’incontro è quello di credere...

Grandissimo successo per "Giovani: Costruiamo qui il nostro futuro", l’incontro organizzato dalla Consulta giovanile di Casteltermini per discutere sul futuro dei giovani e lanciare un messaggio chiaro di sviluppo dell’idea di imprenditoria giovanile nel nostro territorio. Ospite di rilievo l’imprenditore Salvatore Moncada che ha raccontato la sua esperienza e incitato i giovani a scommettere su se stessi. Presenti all’incontro anche il sindaco Nuccio Sapia che ha fatto un quadro generale sulla situazione locale, Alfonso Caltagirone del progetto di imprenditoria giovanile Gioxgio, le classi quinte delle scuole superiori di Casteltermini, rappresentanti di associazioni locali, Antonino Milioto rappresentante della fondazione Agireinsieme, il comandante della locale Stazione dei Carabinieri e il comandante della Polizia municipale, l’Assessore Vaccaro e il consigliere Infantino, il presidente del Consiglio comunale, vari imprenditori locali e naturalmente i ragazzi della Consulta che hanno organizzato e gestito la manifestazione.

“Quando è nata la consulta  - ci dice Salvatore Scibetta, membro esecutivo della consulta - ci si è interrogati su quali potessero essere i bisogni prioritari di noi giovani ed abbiamo pensato di orientare i lavori della consulta principalmente in due linee guida: miglioramento delle scuole e sviluppo di idee sull’imprenditoria giovanile. Il messaggio che abbiamo voluto far passare con quest’incontro è quello di credere fermamente al raggiungimento di un obbiettivo, di non farsi scoraggiare dagli ostacoli di natura burocratica o finanziaria, e magari concretizzarlo qui, nella nostra terra che tanto amiamo e che tanto ha bisogno di sviluppo“.

L’incontro si  è svolto presso l’aula consiliare di Casteltermini piena di giovani che sono intervenuti poi in un costruttivo dibattito. “Quest’incontro – dice Francesco Spicola, presidente della Consulta – è stato uno dei  tanti progetti che stiamo portando avanti con la Consulta, sempre nell’interesse di noi giovani in maniera sana, gratuita e soprattutto apolitica. E’ giunta l’ora di agire concretamente se vogliamo un futuro di certezze in questo tempo di crisi globale. Speriamo che questo incontro sia servito almeno a scuotere le menti e che abbia lasciato in ognuno di noi un seme che darà i suoi buoni frutti in futuro. Ringrazio ancora tutti i presenti alla manifestazione, ed in particolare l’imprenditore Moncada per la disponibilità”.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento