menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Michele Mallia

Michele Mallia

Impianti sportivi affidati ai privati, Mallia: "Serve chiarezza"

L'ex consigliere comunale, oggi esponente del movimento "Noi con Salvini" chiede maggiore attenzione sull'affidamento di alcune strutture in città

L'ex consigliere comunale di Agrigento, oggi esponente del movimento "Noi con Salvini", Michele Mallia, parla dell'affidamento degli impianti sportivi ai privati. "Bisogna fare un plauso all’Amministrazione, è riuscita a fare luce in un settore che era indisciplinato - dice Mallia. Dal momento che questo settore è stato disciplinato qualcosa non è andato per il verso giusto. L'Amministrazione ha revocato l'affidamento della piscina comunale, senza aver motivato il diniego a chi ne aveva diritto affidandolo ad altri. Noi - dice Mallia - pensiamo sia uno sfregio. Affideremo le carte a chi di dovere. Relativamente ad altri impianti, sono stati affidati senza alcuni passaggi importanti di legge. Lo stadio comunale? C’è stato il coinvolgimento dell’organo consiliare che ha approvato la convenzione. La stessa cosa non è successa con il parco del Mediterraneo".

E sulla presenza di un custode dello stadio "Esseneto", Mallia dice: "C'è un custode che viene pagato dalla collettività, ed ha anche delle utenze telefoniche che sono a carico del Comune e quindi della collettività. Noi, su questo, siamo molto vigili e manderemo tutto il carteggio a chi di competenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento