Maddalusa invasa dai rifiuti, Mareamico: "Servono misure straordinarie"

L'associazione ambientalista attacca Rai1 per lo speciale dedicato ad Agrigento: "Rappresentata una realtà falsa"

La discarica di Maddalusa

Raccolta differenziata ad Agrigento al centro dei riflettori nazionali, l'associazione ambientalista Mareamico attacca: "Ricostruita una realtà falsa".

Rifiuti a Maddalusa, Mareamico: "Danni all'immagine della città, vengano installate le telecamere"

"Ieri la trasmissione della Rai 'Speciale Tg1' ha fatto vedere una realtà falsa sulla raccolta differenziata ad Agrigento, dove si raccontava che tutto va bene. Vorremmo tutti che fosse così - aggiunge -, invece sia in centro città che nelle periferie si moltiplicano le discariche. A Maddalusa, la strada che porta al mare, intensamente frequentata in estate, è diventata una discarica a cielo aperto. Serve un'operazione come quella realizzata dalla Procura di Agrigento in collaborazione con i Carabinieri di Porto Empedocle, che ha portato alla denuncia, con pesanti multe e il sequestro dei mezzi, di tutti coloro i quali sono stati trovati a rilasciare rifiuti in strada". 

Record nella differenziata, il sindaco Firetto al TG1: "E' un riscatto di civiltà"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento