Mafia, confermata la prevenzione personale al boss Gaetano Sedita

L'avvocato dell'uomo, già condannato nel contesto dell'operazione "Alisciannira" aveva chiesto la revisione del provvedimento

Gaetano Sedita

La corte di Cassazine ha deciso la conferma della misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza a carico di Gaetano Sedita, 77 anni, di Alessandria della Rocca, condannato in via definitiva a sette anni per associazione mafiosa nel contesto del processo sfociato dopo l'operazione "Alisciannira".

Lo riporta l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Gli ermallini hanno infatti respinto il ricorso proposto dal legale di Sedita, l'avvocato Giovanni Castronovo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento