menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Bellavia e la moglie, Giuseppina Bello, nel giorno della consegna della nuova casa

Giuseppe Bellavia e la moglie, Giuseppina Bello, nel giorno della consegna della nuova casa

La madre delle sorelline Bellavia: "Sono contenta, Russello è stato sempre vicino a noi"

Giuseppina Bello, madre di Marianna e Chiarapia, le due bimbe morte nel crollo della loro casa nel gennaio del 2010 a Favara, commenta la sentenza di assoluzione per l'ex sindaco di Favara

"Mimmo Russello è stato per noi sempre di grande conforto. Siamo contenti per lui". Lo ha detto Giuseppina Bello, madre di Marianna e Chiarapia, le due bimbe morte nel crollo della loro casa nel gennaio del 2010 a Favara, commentando la sentenza di assoluzione per l'ex sindaco Mimmo Russello. "Sono contenta – ha detto la signora Bello – perché l’ex sindaco ci ha sempre aiutato con grande spirito fraterno. Si è speso per noi, affinché trovassimo un lavoro ed una nuova sistemazione". I genitori delle due piccole sorelline, assistiti dall'avvocato Daniele Re, si erano  ritirati durante il processo dalla costituzione di parte civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento