Anticorruzione, pubblicate le nuove linee guida del Libero consorzio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Agrigento Alberto Girolamo Di Pisa, su proposta del Direttore/Segretario Generale Caterina Moricca, ha approvato gli obiettivi strategici in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza. Tali obiettivi saranno utilizzati per la predisposizione del Piano  triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT) 2020/2022.

Sarà garantito il coinvolgimento di una pluralità di soggetti, interni ed esterni all'ente, nelle fasi di progettazione, costruzione ed attuazione del PTPCT. In questa fase  dovranno essere coinvolti gli stakeholder del territorio nella fase dì progettazione del PTPCT attraverso l'acquisizione di osservazioni e suggerimenti a seguito di apposita pubblicazione del vigente Piano sul sito web istituzionale. Inoltre saranno interessati i  dirigenti dell'ente e i responsabili di P.O., soprattutto nella fase di costruzione del Piano attraverso la mappatura dei processi e/o dei procedimenti svolti all'interno dell'Ente e la relativa valutazione del rischio e nella fase di attuazione del PTPCT attraverso la necessaria fase di monitoraggio. Infine sarà richiesto l’ausilio del Collegio dei Revisori dei Conti e il Nucleo di Valutazione dell'Ente, sia nella fase di progettazione con la presentazione di osservazioni e suggerimenti, sia in fase di controllo con l'invio della relazione di fine anno. 

Saranno migliorati e perfezionati il livello di mappatura dei processi dell'Ente quale strumento per la migliore valutazione dei rischi. Sarà confermato il sistema di monitoraggio permanente dell'attuazione del PTPCT mediante l’elaborazione e il relativo controllo annuale, di una check list delle misure di prevenzione del piano 2019/2021.  Implementare le soluzioni per la segnalazione degli illeciti nel rispetto della massima riservatezza dell'identità del segnalante.

Altri obiettivi individuati dall’Ente riguardano la riduzione del rischio di corruzione e dì illegalità nelle società partecipate dell'Ente, migliorare la trasparenza e la pubblicazione di dati ed informazioni da parte dell'amministrazione garantendo la piena applicazione degli obblighi di pubblicità individuati dalla normativa vigente.

Il Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza 2020/2022 dovrà essere approvato entro il 31 gennaio 2020.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento