Cronaca

Brucia l'utilitaria di un pensionato, le fiamme danneggiano anche l'esterno dell'abitazione

I carabinieri hanno già avviato le indagini sul rogo che ha devastato la Fiat Panda del settantunenne. Le cause non sono chiare

(foto ARCHIVIO)

Brucia la Fiat Panda di un pensionato licatese di 71 anni. Le fiamme, altissime, danneggiano anche il prospetto esterno dell'abitazione. E' accaduto tutto in via Maktorion, nelle vicinanze della statale 115, in direzione Palma di Montechiaro. Erano le 3 circa quando risuonava l'allarme alla sala operativa del comando provinciale di Agrigento dei vigili del fuoco. Sul posto veniva subito dirottata una squadra del distaccamento di Licata che rimaneva al lavoro fino a dopo le 5,30. 

In via Maktorion anche una pattuglia dei carabinieri di Licata che ha accertato, con precisione, cosa fosse effettivamente accaduto ed ha identificato il proprietario dell'utilitaria: il pensionato settantunenne appunto. 

Solo quando i vigili del fuoco sono riusciti ad avere la meglio sulle fiamme, che hanno divorato la Fiat Panda, ha avuto inizio il sopralluogo di rito. Accanto alla macchina non sono stati trovati elementi per poter parlare, fin da subito, di un incendio doloso. L'ipotesi investigativa privilegiata, eppure, è proprio quella del rogo doloso. Spetterà però all'attività investigativa che, al momento, è in fase iniziale fare chiarezza e stabilire cosa effettivamente ha innescato la scintilla iniziale. Scintilla di un incendio che ha appunto creato danni, importanti, al prospetto esterno della residenza del pensionato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'utilitaria di un pensionato, le fiamme danneggiano anche l'esterno dell'abitazione

AgrigentoNotizie è in caricamento