rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Sciopero netturbini revocato, l'Usb: "Pronti a nuova mobilitazione se non verrà pagata mensilità di aprile"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L'Usb, sede di Lampedusa, in rispetto a quanto riscontrato nel comunicato della Commissione di garanzia sciopero, revoca lo sciopero degli operatori ecologici di Lampedusa, proclamato per il 27 maggio (oggi ndr.).

Fermo restando che se entro il 31 maggio RTI -ISEDA SEA SEAP non pagheranno la mensilità di aprile, i lavoratori sono pronti a riproclamare lo sciopero. L'organizzazione sindacale Usb non tollererà questo stato abituale da parte di RTI -ISEDA SEA SEAP di pagare in ritardo le mensilità.

Francesca Del Volgo, Giacomo Sferlazzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero netturbini revocato, l'Usb: "Pronti a nuova mobilitazione se non verrà pagata mensilità di aprile"

AgrigentoNotizie è in caricamento