menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iniziative natalizie ad Agrigento

Il sindaco Marco Zambuto parteciperà insieme alla Giunta ed ai componenti del Consiglio comunale...

Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto porgerà gli auguri di Natale alla cittadinanza al Teatro “Pirandello” mercoledì 21 dicembre, alle 19.a30, in occasione del concerto “Note di Natale” organizzato dal Comune con la collaborazione di numerosi e talentuosi artisti agrigentini. La manifestazione natalizia, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti, prevede anche una volontaria raccolta di fondi e di giocattoli che saranno destinati ai bambini di famiglie disagiate che verranno consegnati dalla comunità religiosa agrigentina “Porte Aperte”.

Come da tradizione annuale anche questo Natale 2011 sarà allietato da un’altra manifestazione concertistica, prevista nel calendario natalizio promosso dal Comune, eseguita dal Coro Filarmonico “Santa Cecilia” di Agrigento e denominata “Nativitas”. Saranno interpretati brani corali e strumentali classici della tradizione natalizia di famosi compositori italiani ed europei e verrà eseguita l’opera “Te Deum laudamus” del Maestro Giuseppe Liberto. Il concerto del “Santa Cecilia” si svolgerà nella Chiesa di San Domenico venerdì 22 dicembre, alle 19.45.  Lo stesso coro si esibirà poi mercoledì 28 dicembre, alle 19, nella Chiesa di Montaperto.

Il sindaco Marco Zambuto parteciperà inoltre insieme alla Giunta ed ai componenti del Consiglio comunale, come ogni anno, alla messa del Santo Natale per gli amministratori ed i dipendenti comunali, che sarà celebrata nella chiesa di San Domenico, mercoledì 21 dicembre alle 11; subito dopo lo stesso sindaco, la Giunta comunale ed i consiglieri incontreranno il personale comunale nell’atrio del Palazzo di Città per un cordiale scambio di auguri. L’Amministrazione comunale, sebbene in uno spirito di austerità per le ristrette finanze comunali, ha voluto tuttavia creare in città quell’atmosfera natalizia che ha sempre caratterizzato la memoria e la tradizionale ricorrenza della cristiana Natività. A tal fine il Natale agrigentino è stato arricchito di numerose iniziative quali le rappresentazioni canoro/musicali delle novene nelle strade del centro storico, l’ormai famoso presepe vivente a Montaperto, giunto alla sua quarta edizione e che sarà inaugurato il 23 dicembre alle 17.30 ed il presepe vivente della villetta di via Esseneto a cura dei giovani dell’Agesci.

La compagnia musicale “Triquetra” esegue inoltre due concerti: giovedì 29, alle 19, nel santuario di san Calogero e venerdì 30, sempre alle 19, nella chiesa del Sacro Cuore al Quadrivio Spinasanta. Altri quartieri della città esporranno elaborate rappresentazioni della natività degne di essere visitate ed anche il Centro Commerciale Naturale di via Atenea ha programmato, in collaborazione con il Comune, diverse iniziative per rendere ancora più accogliente il “salotto buono” della città ed allietare le festività del Natale con addobbi e occasioni di intrattenimento.


La notte del 24 dicembre si potrà assistere poi, a Porta di Ponte, ad uno spettacolo di musica Gospel, mentre venerdì 30 dicembre, alle 21, al Teatro Pirandello, si terrà il tradizionale concerto sinfonico di fine anno diretto dal Maestro Wiktor Bockman. La notte di sabato 31 dicembre si saluterà l’anno nuovo che verrà con il Concerto di Capodanno che si terrà nella piazza Pirandello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento