"Riforme e salute", incontro dei talassemici siciliani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I talassemici siciliani il 21 novembre 2016 alle ore 15.30, al CEFPAS di Caltanissetta con il Presidente e l’Assessore alla Salute della regione Sicilia, oltreché i Presidenti delle Commissioni Salute e Bilancio e il Vice-Presidente dell’ARS per parlare di “Riforme e Salute”.

Si terrà il 21 Novembre prossimo, presso l'aula Giovanni Paolo II del CEFPAS di Caltanissetta, una grande manifestazione organizzata e voluta dalla FASTED SICILIA ONLUS (Federazione Associazioni Siciliane di Talassemia Emoglobinopatie e Drepanocitosi) per discutere del “SISTEMA DI WELFARE E LE EMOGLOBINOPATIE IN SICILIA” con le più alte cariche Istituzionali regionali.

Dopo gli incontri effettuati nel 2010, nel 2013 e nel 2014, oggi, alla luce della riforma del III Settore e della riorganizzazione della rete ospedaliera Siciliana, la FASTED sceglie il centro Sicilia come luogo per discutere di temi importanti che riguardano gli Emoglobinopatici siciliani, anche con tutte le figure (Manager di Asp, Direttori di U.O., Personale Sanitario, etc.) che gravitano intorno al sistema Ospedaliero Siciliano.

Sono stati invitati ad un intervento nell'ordine il Presidente Nazionale di UNITED ( Unione Associazioni per le Anemie Rare la Talassemia e la Drepanocitosi), Sig. Valentino Orlandi, il Direttore Generale del CEFPAS, Dott. Angelo Lo Maglio, il Presidente della VI Commissione ARS "Servizi Sociali e Sanitari", On. Giuseppe Di Giacomo, il Presidente della II Commissione Bilancio ARS "Bilancio e Programmazione", On. Vincenzo Vinciullo, l'Assessore Regionale della Salute, On. Baldassare Gucciardi, il Vice-Presidente dell'ARS, On. Giuseppe Lupo, ed il Presidente della Regione Siciliana, On. Rosario Crocetta.

Sarà occasione anche per discutere del futuro del "Vitalizio” erogato ai Talassemici e della Rete Regionale dei Centri di Talassemia, giacché entro Novembre l'Assessorato della Salute si appresta a varare il nuovo Piano di riorganizzazione della rete ospedaliera in Sicilia. Una Rete assistenziale che ad oggi conta 15 Centri.

Tutte le 10 Fasted comunali federate a Fasted Sicilia, compresa la FASTED Agrigento , stanno organizzando pulman gratuiti per i propri assistiti  che saranno massicciamente presenti in un numero stimato di circa 600 persone.

Durante i lavori sarà anche ringraziata la UNICREDIT per la donazione effettuata nel 2016 per l'acquisto di   n. 3 ecografi da destinare a 3 diversi centri Ospedalieri che in Sicilia curano la Talassemia e per ricordare il medico, papà nel 1987 del Centro di Talassemia di Caltanissetta, Dr. Giuseppe Tumminelli, dolorosamente scomparso nei giorni scorsi.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento