Venerdì, 19 Luglio 2024
Tribunale

"Diciassettenne morto in un incidente stradale con lo scooter per un cantiere non segnalato": tre condanne

La vittima è l'empedoclino Giuseppe Barbato che perse il controllo del mezzo a causa dell'asfalto sconnesso. Il giudice infligge 5 mesi e 10 giorni di reclusione a tre dipendenti dell'Anas ritenuti responsabili di omicidio colposo: deciso il risarcimento dei danni ai familiari

Il diciassettenne Giuseppe Barbato, di Porto Empedocle, finito violentemente per terra con lo scooter il primo ottobre del 2017 dopo avere perso il controllo del mezzo, sarebbe morto per colpa della mancata segnalazione della presenza di un cantiere in via Passeggiata archeologica. 

Incidente in via Passeggiata archeologica: muore 17enne, ferita l'amica

Il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Fulvia Veneziano, ha inflitto a tre dipendenti Anas una pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione. Si tratta dell’ingegnere capo Maria Rita Giglione, del geometra Emanuele Montana Lampo e dell’operaio Alfonso Giglia. Il tribunale ha, inoltre, disposto il risarcimento in favore dei familiari della vittima da quantificare in sede civile e il pagamento di una provvisionale, ovvero un anticipo subito esecutivo, di 55 mila euro alla parte civile rappresentata dagli avvocati Francesco Vinci e Nino Augello.

Il ragazzo, studente del Foderà, quella notte viaggiava a bordo del suo Honda Sh insieme ad un'amica coetanea che rimase gravemente ferita mentre per Giuseppe non ci fu nulla da fare.

Gli imputati sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio colposo. In particolare, secondo la ricostruzione processuale dei fatti, non avrebbero segnalato in maniera adeguata la presenza di un cantiere aperto per rimuovere alcune radici degli alberi presenti in quel punto di carreggiata, omettendo di segnalare il pericolo della sconnessione della strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Diciassettenne morto in un incidente stradale con lo scooter per un cantiere non segnalato": tre condanne
AgrigentoNotizie è in caricamento