Siculiana, auto danneggiata da un incendio: indagano i carabinieri

Secondo quanto ricostruito fino a questo momento, si tratterebbe di un incendio doloso. I militari dell'Arma stanno comunque indagando a 360 gradi, senza tralasciare alcun dettaglio

L'auto danneggiata dal rogo

I carabinieri della Stazione di Siculiana stanno indagando sul danneggiamento di un'autovettura, una Fiat Stilo, avvenuto nel primo pomeriggio di oggi nella città degli Sposi, in via Giovanni da Verrazzano. Secondo quanto ricostruito fino a questo momento, si tratterebbe di un incendio doloso. I militari dell'Arma stanno comunque indagando a 360 gradi, senza tralasciare alcun dettaglio. L'auto si trovava parcheggiata dinnanzi l'abitazione della proprietaria. L'incendio ha danneggiato il cofano del vano motore, nonché il parabrezza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento