Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Il Covid non ferma le giornate Fai, le visite guidate diventano virtuali

Prende il via la manifestazione che si trasforma a causa della pandemia, i video andranno in diretta su Instagram

La delegazione Fai di Agrigento, guidata da Giuseppe Taibi, è pronta ad ospitare le Giornate Fai per le scuole, il  grande evento nazionale dedicato al mondo della scuola.  

Al via da oggi la manifestazione che il Fai - Fondo ambiente italiano - da nove anni dedica alla scuola e, in quest’anno così difficile per studenti e docenti, date le restrizioni dovute alla pandemia, si rinnova con un’edizione completamente digitale. 

Gli studenti, infatti, sotto la guida della responsabile scuola della delegazione Fai di Agrigento, Anna Gangarossa, e formati dai volontari del fondo in collaborazione con i docenti, saranno chiamati ancora una volta a mettersi in gioco in prima persona, per scoprire da protagonisti la ricchezza del patrimonio culturale italiano e raccontarla ai loro pari. 

Quest’anno gli studenti dei licei Leonardo e Politi e degli istituti Sciascia, Gallo e Foderà di Agrigento lo faranno attraverso visite guidate online, con video in diretta Instagram sulla pagina “fai_agrigento”, direttamente dal Giardino della Kolymbethra. 

L'11 ed il 12 marzo, gli istituti del Foscolo di Canicattì, dell'Odierna di Palma di Montechiaro, del Fermi di Aragona e dell'Ambrosini di Favara, punteranno i riflettori sui beni dei rispettivi Comuni con differita sui canali IGTV delle delegazioni Fai, visibili da tutti anche sul sito www.giornatefaiperlescuole.it .

Ecco tutti i luoghi: Aragona: Chiesa Madre; Favara: Farm Cultural Park, Chiesa Maria Vergine del Carmelo, Piazza Garibaldi e Chiesa del Rosario; Castello di Racalmuto; Palma di Montechiaro: Chiesa Madre e Palazzo Ducale; Canicattì: Teatro Sociale e Al -Qattà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid non ferma le giornate Fai, le visite guidate diventano virtuali

AgrigentoNotizie è in caricamento