rotate-mobile
Microcriminalità / Canicattì

Chiede di provare un capo d'abbigliamento e un complice svuota la cassa: 3 malviventi in fuga

I due uomini sono stati inseguiti, a perdifiato, dal titolare dell'attività commerciale e durante la corsa hanno perso parte del bottino

La donna, chiedendo di indossare dei capi di abbigliamento, ha distratto il titolare del negozio. Un uomo è rimasto sull’uscio, praticamente a fare da palo e l’altro, con nonchalance, s’è avvicinato ed ha messo le mani nella cassa, arraffando tutti i soldi che c’erano all’interno. Tre canicattinesi hanno messo a segno un furto nell’esercizio commerciale, nel centro cittadino di Canicattì, di cinesi.

Il titolare ha però capito quasi subito che quei tre erano sospetti e non appena ha visto allontanarsi i due uomini repentinamente li ha inseguiti. Durante la fuga a perdifiato, chi aveva messo in tasca i soldi – dai 500 ai 600 euro – ha perso parte del bottino che è stato recuperato. I tre sono riusciti, di fatto, a portar via un totale di 350 euro. Sul posto, scattato l’allarme, sono accorsi gli agenti del commissariato che hanno setacciato l’intera area alla ricerca dei tre balordi.

Ricerche vane però visto che sono riusciti a dissolversi. Raccolta la denuncia a carico di ignoti, i poliziotti – nelle ultime ore – hanno acquisito alcuni filmati di impianti di videosorveglianza privati. Video che potrebbero consentire l’identificazione dei tre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede di provare un capo d'abbigliamento e un complice svuota la cassa: 3 malviventi in fuga

AgrigentoNotizie è in caricamento