rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Siculiana

Anche Siculiana avrà la sua casa di comunità: salgono a 19 le strutture operative in provincia

Lo ha annunciato la presidente della commissione Salute all’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo: “Viene così potenziata ulteriormente la rete sanitaria territoriale nell’Agrigentino. E’ il frutto di un lavoro sinergico tra la commissione Salute e il governo regionale”

Siculiana si aggiunge al già cospicuo numero di Comuni agrigentini che dispongono di una casa di comunità. A darne notizia è stata la presidente della commissione Salute all’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo, proprio nel momento in cui è in corso l’audizione del direttore dell’Agenas Domenico Mantoan e dell’assessore Ruggero Razza in ordine alla programmazione regionale dei fondi del Pnrr destinati al settore sanitario e socio-sanitario.

“Viene così potenziata ulteriormente la rete sanitaria territoriale nell’Agrigentino - ha detto La Rocca Ruvolo - e questo è un risultato importante, raggiunto grazie a un lavoro sinergico tra la commissione Salute e il governo regionale”.

In provincia di Agrigento sono adesso operative ben 19 case di comunità: oltre che nella città dei templi anche ad Aragona, Bivona, Cammarata, Canicattì, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Favara, Licata, Menfi, Naro, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto, Raffadali, Ravanusa, Ribera, Sciacca e Siculiana. Quattro le centrali operative territoriali: ad Agrigento, Canicattì, Licata e Ribera. Sono invece tre gli ospedali di comunità: ad Agrigento, Bivona e Santa Margherita Belìce.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Siculiana avrà la sua casa di comunità: salgono a 19 le strutture operative in provincia

AgrigentoNotizie è in caricamento