rotate-mobile
Cronaca

Il Covid allenta la presa, il comitato tradizioni popolari avvia petizione: "Torni la festa di San Calò"

Raccolte oltre trenta firme di varie personalità per sollecitare le istituzioni a ripristinare i tradizionali riti estivi

Tornare a riempire le strade, a luglio, per a festa di San Calò: è l'appello del comitato per il recupero delle tradizioni popolari, sottoscritto da oltre 30 personalità (tra cui Angelo Capodicasa, Calogero Sodano, Marco Zambuto, Carmelo Lazzaro, Lello Analfino, Calogero Firetto, Tom Sinatra, Alfredo Prado, Stelio Zaccaria, Domenico Vecchio, Nuccio Mula e Beniamino Biondi) che rivolge un accorato appello per la imminente organizzazione della festa di San Calogero.  

"Una festa - spiega il comitato con una nota - che, quest'anno,  può essere autorizzata dalle autorità civili e religiose, nel rispetto di particolari prescrizioni stabilite, coinvolgendo tutti i soggetti maggiormente responsabili a partire dall'associazione dei portatori ed il suo direttivo, dalla confraternita e dalle associazioni musicali (Bande e Tammura di Girgenti) e comitati interessati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid allenta la presa, il comitato tradizioni popolari avvia petizione: "Torni la festa di San Calò"

AgrigentoNotizie è in caricamento