Marcia contro l'isolamento, federconsumatori aderisce: "Non sprechiamo l'occasione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La manifestazione del 25 gennaio, proposta da Cgil, Cisl e Uil e accolta da un sempre più ampio e trasversale cartello sociale ed istituzionale della nostra provincia, costituisce un’occasione che le comunità locali non possono sprecare.

Gli infiniti lavori sulla Palermo-Agrigento e sulla Caltanissetta-Agrigento, la chiusura al traffico del ponte Morandi da più di mille giorni e le numerose buche e dislivelli presenti sulle strade statali, con i correlati rischi per l’incolumità dei viaggiatori, sono solo alcuni dei motivi per i quali è indispensabile che gli abitanti del territorio siano presenti e facciano sentire la propria voce ai
governanti regionali e nazionali, all’Anas, alle Ferrovie dello Stato, ecc..

È giunto, quindi, il momento di una massiccia e partecipata mobilitazione degli abitanti del territorio per pretendere infrastrutture efficienti ed una viabilità sicura e snella, in grado di far uscire la nostra provincia dall'emarginazione che ne pregiudica le possibilità di crescita. Per tali ragioni, Federconsumatori Agrigento aderisce alla manifestazione contro l’isolamento ed invita la popolazione ad essere presente, per affrontare assieme questo percorso di dignità che riguarda indistintamente tutti e che verrà avviato sabato 25 gennaio.

Angelo Pisano, presidente Federconsumatori Agrigento 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento