rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Favara

"Si finse dipendente dell'Enel e rubò 17 mila euro ad 82enne", arrestato

Con l'escamotage della sostituzione di persona, secondo l'accusa, sarebbe "riuscito ad introdursi, in più occasioni, all'interno dell'abitazione della pensionata"

Avrebbe finto di essere un dipendente dell'Enel. Sarebbe così "riuscito ad introdursi, ed in più occasioni,all'interno dell'abitazione di una pensionata di 82 anni, residente a Caltanissetta, - scrivono e ricostruiscono i carabinieri - riuscendo a rubare complessivamente 17 mila euro".

E' in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip di Caltanissetta, che i carabinieri della tenenza di Favara, nei giorni scorsi, hanno arrestato Gaetano Alaimo, favarese, di 28 anni. Il giovane è stato accusato delle ipotesi di reato di sostituzione di persona e furto in abitazione.     

"I fatti risalgono al periodo aprile-ottobre 2016 - hanno ricostruito sempre i carabinieri della tenenza di Favara - . E le indagini sono state svolte dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria della Procura di Caltanissetta". Dopo le formalità di rito per l'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare, il giovane favarese è stato portato alla casa circondariale Petrusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si finse dipendente dell'Enel e rubò 17 mila euro ad 82enne", arrestato

AgrigentoNotizie è in caricamento