Cronaca

Favara, Comune in dissesto: la Uil incontra il sindaco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La Uil provinciale di Agrigento esprime apprezzamento per il proficuo incontro con il sindaco di Favara Anna Alba dopo lo stato di dissesto decretato dal consiglio comunale il 23 novembre scorso. 

“Ringrazio il sindaco per la disponibilità e il clima di chiarezza che abbiamo iniziato quest’oggi - ha dichiarato Gero Acquisto, segretario provinciale cst Uil Agrigento - . L’amministrazione comunale e la nostra organizzazione sindacale, la Uil, in un momento difficile per il Comune che è in dissesto e deve sobbarcarsi una serie di problematiche sulla gestione ordinaria e straordinaria vogliono collaborare perché l’ente possa risollevarsi,e riprendere un normale cammino. Con la speranza di potere appianare l’enorme messe di debiti che si sono creati nel corso degli anni. Infatti il debito conclamato è di 33 milioni di euro, più altri 2.8 milioni di debiti fuori bilancio. Il sindaco ha spiegato in termini chiari che si sta adoperando al massimo per evitare tagli ai servizi e al personale. Infatti oltre ad aver ridotto i settori a quattro ha eliminato qualsiasi spesa superflua e non ha tagliato i servizi essenziali ed è riuscita a garantire gli stipendi a tutti i dipendenti sia a tempo indeterminato,sia ai contrattisti e agli Asu fino ad oggi con le anticipazioni di cassa".

"È chiaro che sulla proroga dei contratti in scadenza - ha aggiunto il sindacalista - si aspetta l’approvazione del bilancio regionale entro fine anno che potrà garantire la prosecuzione dei contratti al personale ancora non stabilizzato. Inoltre la stessa amministrazione sta predisponendo un piano di recupero dei tributi locali come ad esempio la Tari che a oggi ha un tasso di evasione di quasi il 60% con rateizzazioni più lunghe che danno la possibilità ai morosi di regolarizzarsi in maniera meno invasiva. La Uil provinciale annuncia da subito che, vista la difficoltà in cui versano i comuni della nostra provincia, proseguirà in tutti e 42 comuni dell’agrigentino questi incontri per avere contezza e avere una collaborazione proficua con le amministrazioni comunali come è avvenuto oggi con il primo cittadino di Favara Anna Alba”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, Comune in dissesto: la Uil incontra il sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento