rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Favara

Lite fra vicini di casa per il posteggio, obbligo di presentazione alla pg per il 24enne

L'arresto dei carabinieri - per violazione di domicilio e lesioni personali aggravate - è stato convalidato dal giudice

L’arresto è stato convalidato, ma il giudice Manfredi Coffari non ha applicato – contrariamente a quanto richiesto dal pm Antonella Pandolfi – la custodia cautelare ai domiciliari. Il ventiquattrenne favarese, V. L., difeso dall’avvocato Salvatore Cusumano, indagato per violazione di domicilio e lesioni personali aggravate, dovrà presentarsi due volte la settimana alla polizia giudiziaria. L’udienza di ieri è stata rinviata, per la definizione con rito alternativo, al prossimo 15 luglio.

Lite fra vicini di casa per il posteggio d'auto, arrestato disoccupato 24enne

Il giovane disoccupato – durante una lite scaturita per un problema di parcheggio con i vicini di casa – s’è introdotto, secondo l’accusa, nell’abitazione della coppia di Favara: un trentatreenne e una ventisettenne e li avrebbe aggrediti. E lo ha fatto con un cacciavite, dopo aver letteralmente sfondato la porta di ingresso con calci e pugni. La coppia, anche grazie al tempestivo intervento dei carabinieri, è trasportata all’ospedale di Agrigento dove i medici hanno refertato escoriazioni, ematomi e trauma cranico, con 5 giorni di prognosi. Il giovane è stato invece arrestato dai carabinieri della tenenza di Favara, che sono coordinati dal comando compagnia di Agrigento, e in primissima battuta era stato posto ai domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite fra vicini di casa per il posteggio, obbligo di presentazione alla pg per il 24enne

AgrigentoNotizie è in caricamento