"Evase dai domiciliari nel 2014", deve scontare 6 mesi: arrestato

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento del tribunale di Sorveglianza di Palermo

Deve scontare sei mesi di reclusione per evasione dagli arresti domiciliari. Reato commesso nel 2014. E’ in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Sorveglianza di Palermo che i carabinieri della stazione di Castrofilippo, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno arrestato, nei giorni scorsi, G. S. di 62 anni. L’uomo, quando è stato raggiunto dai militari dell’Arma, non ha battuto ciglio: si è lasciato identificare e notificare il provvedimento relativo all’evasione commessa ormai cinque anni addietro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito, il sessantaduenne di Castrofilippo è stato accompagnato – dagli stessi carabinieri della stazione cittadina – nella sua abitazione dove, appunto, dovrà passare i prossimi sei mesi per espiare la pena. Il tribunale di Sorveglianza di Palermo ha disposto, infatti, che l’uomo stia alla reclusione domiciliare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Bottiglia con benzina e fiammiferi davanti al cancello: avvertimento a professionista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento