menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Leone, è ancora allarme erosione: nuova denuncia di "MareAmico"

Il fenomeno riguarda anche una zona "protetta", infatti, il luogo colpito è un chiosco del litorale sanleonino

Nuova denuncia dell'associazione ambientalista Mareamico. Erosione nelle coste di San Leone, non basta il frangiflutti, l'avanzamento della linea di costa non accenna placarsi. L'erosione non risparmia neanche le zone riparate, infatti, questa mattina è il Borgo Santulì ad essere colpito dal fenomeno.

Ad ottobre, i riflettori erano puntati nelle zone tra San Leone, Cannatello ed il Caos. Su circa 15 chilometri di litorale, aveva fatto sapere "MareAmico",  6,5 sono stati dichiarati non balneabili proprio a causa dell'erosione costiera ed al collegato pericolo di crollo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento