rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Raid vandalico / Centro città / Viale della Vittoria

Centro urbano nelle "mani" dei vandali: distrutto un altro vaso di ceramica del Viale

Durante la stessa notte è stato mandato in frantumi anche il pannello contro il femminicidio, collocato accanto alla panchina rossa di Porta di Ponte

Non soltanto il pannello contro il femminicidio, collocato accanto alla panchina rossa di Porta di Ponte, ma anche un vaso di ceramica - l'ennesimo - distrutto al viale Della Vittoria. 

Ancora una volta, un vaso di ceramica, di quelli donati dagli agrigentini che amano il bello e la loro città, mandato in frantumi. Un copione che si ripete, ciclicamente. L’ultimo raid, in questo caso, era stato lo scorso 31 ottobre e allora furono tre i vasi di ceramica distrutti. A nulla valgono i controlli e i presidi delle forze dell’ordine.

E’ il senso civico, il riconoscere che quei beni che rendono decoroso un determinato angolo di Agrigento sono di tutti, che manca. Inutile, fino ad ora, ogni forma di condanna questo genere di raid vandalici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro urbano nelle "mani" dei vandali: distrutto un altro vaso di ceramica del Viale

AgrigentoNotizie è in caricamento