menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il municipio di Aragona

Il municipio di Aragona

Dipendenti comunali da due mesi senza stipendio, Cgil incontra il sindaco

Il capo dell’amministrazione ha spiegato che la situazione generale dell’ente, sotto l’aspetto finanziario, è gravissima

I dipendenti del comune di Aragona sono senza stipendio da due mesi e non ricevono il salario accessorio maturato nell’anno 2017 dovuto per il lavoro festivo, le turnazioni e tutto il resto legato a prestazioni previste dal contratto. Lo denuncia il coordinatore provinciale Enti locali della Fp Cgil, Pietro Aquilino.

Il sindaco di Aragona, dopo il sollecito da parte del sindacato, ha promosso un incontro provando a spiegare le ragioni che giustificano il cronico ritardo del pagamento degli stipendi. "In particolare - si legge in una nota del sindacato - l’amministrazione aragonese deve pagare le mensilità di marzo ed aprile alle quali bisogna aggiungere il salario accessorio anno 2017. Il capo dell’amministrazione ha spiegato che la situazione generale dell’ente, sotto l’aspetto finanziario, è gravissima, tanto da indurre la giunta comunale ad elaborare ed a proporre al Consiglio comunale una delibera di dichiarazione del dissesto dinanziario".

Aquilino fa rilevare che i dipendenti comunali, "i quali subiscono e vivono con estremo disagio tale situazione, non possono pagare per responsabilità della politica, aggiungendo come la dichiarazione del dissesto finanziario, sicuramente non sia la panacea di tutti i mali e certamente non è vero che risolve all’istante, come ha fatto intendere nel suo intervento il sindaco, i problemi economico-finanziari in cui versa il Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento