rotate-mobile
Cronaca San Leone

Villaggio Mosè, consiglieri comunali: "Niente fondi per il depuratore"

Riunita la seconda e terza commissione consiliare al Comune. L'amministrazione invitata a relazionare sulla vicenda

La seconda e terza commissione consiliare al Comune di Agrigento si riunite questa mattina per trattare l’argomento relativo al depuratore di Villaggio Mosè.  

"I consiglieri - fanno sapere in una nota - manifestano unanimemente allarme e preoccupazione, dopo avere appreso che sono stati sbloccati 245 milioni di euro per gli impianti di depurazione siciliani, ma che tra questi non è stato previsto l’impianto di depurazione agrigentino di Villaggio Mosè"

"Se questo fosse confermato, scrivono i consiglieri - ostacolerebbe notevolmente lo sviluppo della città di Agrigento a qualsiasi suo livello, compreso quello del degrado di civiltà". I consiglieri, dunque, invitano l’amministrazione comunale attiva a relazionare sulla vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio Mosè, consiglieri comunali: "Niente fondi per il depuratore"

AgrigentoNotizie è in caricamento