menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Demolizione degli immobili abusivi, anche Grotte firma convenzione con la Procura

Come già avvenuto con altri Comuni, servirà a garantire un'attività puntuale nella repressione del fenomeno

Dopo tanti altri comuni della provincia, anche Grotte ha sottoscritto, lo scorso 3 dicembre, un protocollo d’intesa in materia di demolizione di manufatti abusivi con la Procura della Repubblica di Agrigento. 

"La stipula del protocollo - spiega il sindaco Provvidenza - nasce dall’indifferibile necessità di restituire legalità, mediante l’applicazione di regole e procedure certe, ed in ossequio alle disposizioni di legge, ad un settore particolarmente travagliato qual è quello dell’edilizia residenziale abusiva, in cui non di rado, sono presente fattori speculativi ed interessi criminosi. La sottoscrizione dell’accordo - continua - ha, inoltre, la chiara finalità di trasmettere alla popolazione un messaggio di legalità e di concreto rispetto delle regole in un settore per anni caratterizzato dalla presenza di elementi di illegalità diffusa. Da sottolineare l’impegno dell’autorità giudiziaria in termini di apporto tecnico-giuridico compatibile con le proprie funzioni fondamentali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento