Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

"I lavori hanno danneggiato terreno e abitazione", chiesti oltre 30mila euro

Il ricorso è stato presentato nei confronti del Libero consorzio che si è costituito in giudizio

(foto ARCHIVIO)

I lavori su una strada provinciale avrebbero creato danni al proprio terreno e alla propria abitazione: un privato chiede danni per decine di migliaia di euro al Libero consorzio.

Il ricorso è stato presentato nei giorni scorsi e l'ente ha già deciso di costituirsi in giudizio. I fatti contestati sarebbero avvenuti nei pressi della provinciale 73 Tre fontane - Dammisa. Secondo l'accusa gli interventi effettuati avrebbero deviato il corso delle acque piovane, che si sarebbero riversate proprio nella proprietà di quest'ultimo, danneggiandola.

Per questo si chiedono all'ente oltre 33mila euro, oltre che il pagamento delle spese legali e l'impegno a realizzare opere idrauliche che possano convogliare le acque provenienti dalla provinciale lontane dall'appezzamento del ricorrente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I lavori hanno danneggiato terreno e abitazione", chiesti oltre 30mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento