"Danneggiano cabina Enel e si allacciano abusivamente alla rete elettrica", cinque arresti

I carabinieri hanno sorpreso gli occupanti di alcune case del centro storico, pm sequestra i cavi e le attrezzature. Nel blitz trovato anche dell'hashish

Cinque arresti per furto di energia elettrica

I carabinieri hanno arrestato cinque persone con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica. Si tratta di Lamin Darboe, 45 anni, del Gambia; El Hadij Seck El, 57 anni, del Senegal; Coulibaly Daby, 22 anni, del Mali; Sainej Danso, 19 anni, del Gambia e Amanuel Alem, 32 anni, del Sudan.

Gli arresti sono stati eseguiti ieri pomeriggio in flagranza di reato nell'ambito di un'operazione nel centro storico, nelle vie Gallo e Boccerie, fra le più malfamate della città. I cinque extracomunitari, che hanno nominato come difensore l'avvocato Salvatore Pennica, saranno processati per direttissima, come disposto dal pm Antonella Pandolfi.

Gli arrestati avrebbero danneggiato la cabina elettrica dell'Enel per allacciare abusivamente la corrente nelle loro abitazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il blitz è stato trovato anche un panetto di oltre 50 grammi di hashish. Il pm ha disposto anche il sequestro dei contatori e dei cavi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento